Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Bologna: Morandi e l'antico

Bologna: Morandi e l'antico

Nel nuovo allestimento del museo, nel 50° anniversario della morte, opere dell'artista e di autori antichi.

Fino al 3 maggio 2015 il Museo Morandi accoglie i visitatori con Morandi e l'antico: Vitale da Bologna, Barocci, Rembrandt e Crespi, un nuovo allestimento che, nell’anno in cui ricorre il cinquantesimo anniversario della morte di Giorgio Morandi, si focalizza sul suo rapporto con l'arte antica scegliendo di introdurre nel percorso espositivo alcuni capolavori di autori del passato, da lui amati e studiati, anche a testimonianza di quanto la modernità della pittura di Morandi abbia tratto origine dall’antico. 

Nelle sale del museo trovano posto, in dialogo con la collezione morandiana, opere di Federico Barocci, Giuseppe Maria Crespi, Rembrandt van Rijn e Vitale da Bologna provenienti da altre sedi dell'Istituzione Bologna Musei – Collezioni Comunali d'Arte, Museo Davia Bargellini, Casa Morandi – e dalla Pinacoteca Nazionale di Bologna.
 

Vantaggio per i Soci

Vantaggi per i soci del Touring Club