Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • ArtNigt2015, cibo per la mente. Evento associato a: Giornate Europee del Patrimonio 19/20 Settembre 2015

ArtNigt2015, cibo per la mente. Evento associato a: Giornate Europee del Patrimonio 19/20 Settembre 2015

La Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per le province di Caserta e Benevento e l’Amministrazione Comunale di Sant’Agata de’ Goti, con il prezioso contributo della Diocesi di Cerreto Sannita–Telese–Sant’Agata de’ Goti ed in particolare dei parroci Don Antonio Abbatiello e Don Franco Iannotta, in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Superiore A.M. de’ Liguori, le associazioni presenti sul territorio, la Protezione Civile organizzano, nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2015, un percorso di visita inedito, alla scoperta della città di Sant’Agata de’ Goti.

L’evento costituisce un’occasione per vivere in modo diverso il centro storico di Sant’Agata de Goti, che per una notte può mostrarsi quale gioiello di equilibrio tra storia, arte, cultura e natura. La città, arroccata sopra un costone tufaceo circoscritto da profonde gole create dai torrenti Riello e Martorano, ha mantenuto inalterata la sua bellezza, arricchitasi nel tempo di interessanti realtà architettoniche, che motivano e rendono interessante una visita.

Il programma prevede, dalle 20.00 alle 24.30 del 19 settembre 2015, un suggestivo percorso nella città, nel suo cuore antico: un percorso “sottovoce” fatto di eleganza, di armonia e di bellezza lungo il quale cortili, giardini, antichi androni di palazzi settecenteschi saranno aperti dai residenti alla magia della notte, svelando un sogno, dischiudendo la propria poesia più intima.

Partendo dal ponte di ingresso alla città sarà possibile visitare:

il Castello Ducale; la Chiesa di San Menna, con il suo pavimento in opus sectile, riconosciuto come il più antico dell’Italia meridionale;  la Chiesa della S.S. Annunziata; la Chiesa di Sant’Angelo de Munculanis, con la cripta caratterizzata  da sepolture a “scolatoio”; la Chiesa S. Maria di Costantinopoli, annessa al monastero delle Redentoriste; la Chiesa di S. Francesco e l’adiacente Convento adibito a sede municipale; la storica sala cinematografica ex Cinema Italia, all’interno dell’ottocentesco Palazzo del Banco di Napoli, dove sarà proiettato il filmato girato da Rai TRE “L’acqua che viene da lontano” sull’acquedotto carolino; il Duomo con la cripta medioevale; il Museo Diocesano con la cosiddetta “Sezione dei luoghi alfonsiani” in cui sono custodite alcune reliquie, i trattati e i testi dei processi di beatificazione e canonizzazione di Sant’Alfonso Maria de Liguori.

Lungo il percorso sarà , inoltre, possibile visitare le corti interne di alcuni pregevoli palazzi del centro storico.

Eccezionalmente, per l’occasione, sarà possibile effettuare, al chiarore della luna, una suggestiva escursione lungo il costone tufaceo che, pur essendo un elemento naturale di grande fascino e pregio, rimane ancora poco conosciuto.

Altre informazioni utili: 

Informazioni Evento:

Data Inizio: 19 settembre 2015;
Data Fine: 19 settembre 2015;
Costo del biglietto: gratuito;
Prenotazione: Nessuna;
Luogo: Sant'Agata de' Goti, Comune di Sant’Agata de’ Goti
Orario: 20.00-24.00
Telefono: 0823/277.431
Fax: 0823 354516
E-mail: amalia.gioia@beniculturali.it

 

Dove:
 
Comune di Sant’Agata de’ Goti
www.santagatadegoti.net

Città: Sant'Agata de' Goti
Indirizzo: Strada Provinciale 121
Provincia: BN
Regione: Campania

In collaborazione con: