Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Arte, cinema e musica: rinasce la Manifattura Tabacchi

Arte, cinema e musica: rinasce la Manifattura Tabacchi

Uno spazio per i torinesi. Fino al 22 luglio la Manifattura Tabacchi di corso Regio Parco 134 riqualifica un intero quartiere, la Circoscrizione VI, con una proposta culturale di alto livello. Per iniziativa dell’associazione Ladiesbela, da fabbrica parzialmente dismessa la Manifattura si trasforma in un nuovo centro espositivo per mostre, film, concerti, spettacoli, letture.

Due le rassegne, la personale di Hasan Elahi e Terre Gaste, cinque fotografi sulle rive della città. Nella prima l’artista, nativo del Bangladesh ma da anni negli Usa, presenta un innovativo progetto multimediale legato all’enorme database con i dettagli pubblici della propria quotidianità disponibile sul proprio sito internet e caricato per dimostrare la propria estraneità ai fatti contestatigli dall’Fbi, che per errore l’aveva scambiato con un terrorista. Grazie a un Gps e a un braccialetto elettronico derivato da un cellulare, l’artista documenta la sua vita di tutti i giorni. Federico Botta, Fabrizio Esposito, Rosalia Filippetti, Gianni Fioccardi e Giulio Lapone offrono invece un’analisi legata delle sponde del torrente Stura di Torino, che si offrono come una no man’s land, dove la natura conserva il suo corso fra orti urbani, baracche di lamiera e storie di nomadi.