Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Andora: Festa delle erbe aromatiche officinali e antiche piante

Andora: Festa delle erbe aromatiche officinali e antiche piante

Rollo ha una caratteristica, è tipico per il suo paesaggio, pieno di tutto: guarda il mare, si eleva sulla collina, è un posto tranquillo, ci sono gli ulivi, i fiori, le erbe profumate, il sole, la luna, tutto intorno ad un campanile.  Ed è proprio in questo borgo di Andora, in provincia di Savona, che il 21 e 22 giugno avrà luogo la “Festa delle erbe aromatiche officinali e antiche piante”, mostra mercato con le esposizioni di specialisti eccellenti, vivaisti, floricoltori e produttori di derivati dalle erbe.
 
LA CURIOSITÀ. La Festa delle erbe 2014 sarà dedicata alla “Storia della curiosità”. Nella scienza la curiosità diventa attività intellettuale in nuove direzioni; nella storia un desiderio persistente, un’infaticabile  produzione della conoscenza ; oggi può essere il lusso del momento, che accende la mente a studiare, a scoprire e a pensare, a gustare tutti i momenti dell’esistenza. Curiosità quindi, per gli amanti del verde, significa: identificare piante, studiare erbari, viaggiare per vallate e boschi, amare la terra, comunicare, pubblicare libri e foto e tanto altro.
 
PROGRAMMA.
 
Visite guidate: nei prati delle fasce per riconoscere le erbe  (domenica 22 alle ore 9,30)
 
Conferenza: “La storia della curiosità” (sabato 21) alle ore 15,30 a cura di Mimma Pallavicini, giornalista del verde
 
Conferenza: “ Il caffè, un’avventura” a cura di Francesco Forte       

Conferenza: “ Cacciatori di piante” a cura di Natalino e Pierangela Trincheri
 
Laboratorio: “Gli oleoliti, i profumi, curiosità” a cura di Doriana Fraschiroli
 
Conferenza: “Montagne blu – Spazi vissuti nelle Alpi del Mare “ un libro dedicato alla lavanda, a cura di Patrizia e Rita Cugge e Giampiero Laiolo
 
Approfondimento tematico: “storia della curiosità” (sabato 21: dalle ore 14 alle ore 23 / domenica 22: dalle ore 9 alle ore 20) 
 
Premio “IL BARATTOLO”
 
Ristoro durante la manifestazione  presso “Ristorollo” curato da” Pigia e porta a cà”