Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Almenno San Bartolomeo (BG), "Summer School Leggere il Romanico"

Almenno San Bartolomeo (BG), "Summer School Leggere il Romanico"

L’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ha in tempi recenti avviato una partnership con l’associazione Museo di San Tomè degli Almenno - Centro Studi sul Romanico - Antenna Europea del Romanico di Almenno San Bartolomeo (BG), fondata dalla Comunità Montana della Valle Imagna e dai Comuni di Almenno San Bartolomeo e Almenno San Salvatore con la mission di tutelare, studiare e valorizzare come fonte di sviluppo sociale ed economico il patrimonio storico-artistico del Lemine, zona collinare a ovest di Bergamo a cavallo tra Valle Imagna e Valle Brembana.

Il Lemine
Per la sua posizione strategica, per le condizioni ambientali particolarmente favorevoli e per un complesso di circostanze storiche che ne fecero tra l’altro curtis dei re longobardi e franchi, tanto da essere stata inserita nel 2007 nel percorso della Via Carolingia, uno dei 29 itinerari culturali europei ufficialmente riconosciuti dal Consiglio d’Europa, il Lemine può vantare un patrimonio storico e artistico molto raro a trovarsi in tale concentrazione quali/quantitativa e con tanta varietà di tipologie, epoche e stili al di fuori di un centro urbano principale.
L’architettura religiosa, a partire dall’antichissima chiesa di San Pietro in Arzenate a Barzana, comprende i successivi complessi romanici della Rotonda di San Tomè ad Almenno San Bartolomeo, della Chiesa di San Giorgio ad Almenno San Salvatore e della Chiesa di San Defendente a Roncola. Ad essi si aggiungono edifici più compositi da un punto di vista cronologico e stilistico, quali la Madonna del Castello che sorge sull’area dell’antica curtis regia e l’ex convento agostiniano della Madonna della Consolazione o di San Nicola ad Almenno San Salvatore, e la Chiesa di San Bernardo in Roncola senza dimenticare, ancora ad Almenno San Bartolomeo, la piccola Chiesa di Santa Caterina e la Chiesa di San Bartolomeo in Tremozia.
L’architettura civile e militare, oltre ai resti del ponte romano detto «della Regina», al ponte medioevale sul torrente Tornago e a numerose torri e case forti sparse un po’ ovunque, comprende la Ca’ de l’Ora e la Villa Vitalba Lurani Cernuschi ad Almenno San Salvatore, la Villa Malliana e la Villa Visetti Tagliabue, la Villa Roncalli, il ponte di Attone, la dogana veneta e il porto di Clanezzo.

La Summer School intende introdurre alla conoscenza di queste articolate realtà attraverso i metodi propri dell’archeologia dell’architettura e della storia dell’arte, proponendo un confronto e una sintesi tra i due diversi approcci disciplinari che renda più consapevole la lettura delle testimonianze architettoniche del romanico lombardo, anche ai fini della loro conservazione e valorizzazione.
Il corso si articola in lezioni di inquadramento e seminari, sopralluoghi e visite guidate.
Il coinvolgimento attivo dei partecipanti nelle attività pratiche di laboratorio consentirà di sperimentare l'analisi di dettaglio di un complesso architettonico medievale di ambito bergamasco.
 

Vantaggio per i Soci

Il corso per i soci Touring è offerto ad € 245 + iva anziché € 400 + iva