Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Ala Città di Velluto

Ala Città di Velluto

CITTA’ DI VELLUTO

2 luglio (anteprima) – 8-9-10 luglio 2016

Giochi e lazzi fra corti e palazzi

 

Nel cuore dell’estate il centro storico di Ala, uno tra i più eleganti e ben conservati del Trentino, si anima di atmosfere di un tempo nobile e incantato.

Dal 2 al 10 luglio con l’evento “Città di Velluto” viene rievocato il Settecento, epoca in cui Ala era un centro di primaria importanza nella produzione dei velluti di seta. Durante il week-end i palazzi si aprono alle visite, centinaia di figuranti in costume d’epoca guidano i visitatori tra i segreti di questo secolo così affascinante, le vie e le piazze diventano palcoscenico per eventi e spettacoli, nelle corti e nei giardini si possono ritrovare le attività d’un tempo e gustare le prelibate pietanze e il delizioso vino della terra trentina.

Ogni anno un tema fa da filo conduttore degli eventi e animazioni proposte. L'edizione 2016 di Città di Velluto è dedicata al gioco, che verrà presentato in tutte le sue sfaccettature, per grandi e piccini.

Il 2 luglio verrà inaugurata la manifestazione con un prestigioso concerto su strumenti storici con Sigiswald Kuijken (violino) e Temenuschka Vesselinova (fortepiano) e con il divertente spettacolo teatrale “Velluto sotto spirito”, mentre da venerdì 8 “Città di Velluto” entrerà nel vivo con tutte le animazioni che ormai gli affezionati ospiti hanno saputo apprezzare in questi 18 anni (cortili animati, concerti, artisti di strada, laboratori, pièces teatrali, locande, percorsi nelle cantine fonde, spettacoli di piazza, etc.), ma anche con alcune novità, come ad esempio la presenza di tutte dieci le cantine vitivinicole del territorio alense che presenteranno i loro vini, non solo per accompagnare le pietanze delle locande, ma anche in cortili dedicati dove sarà possibile dialogare con i produttori mentre si degusta il loro vino.

La manifestazione inizia nel tardo pomeriggio e l'animazione, diffusa in tutto il centro storico, si protrae fino a tarda ora. Gli spettacoli principali delle tre serate sono:

- venerdì 8 luglio: alle ore 21.00 “Concerto giocoso” della Banda Sociale di Ala con divertenti intermezzi; alle ore 23.00 “Dentro una bolla”, spettacolo di danza, equilibrismo e tessuti aerei;

- sabato 9 luglio: alle ore 22.00 “Sognami, Trovami, Amami”, spettacolo di circo contemporaneo con gli artisti del Circo Bianco. Una fiaba sul gioco dell'Amore, dove giocolieri, danzatori, trampolieri sono alla ricerca della propria metà, dando luogo ad acrobazie che lasciano il pubblico con il fiato sospeso;

- domenica 10 luglio: alle ore 21.00 “Match di improvvisazione teatrale”, alle ore 23.00 “Giochi di colori e suoni”, gran finale con spettacolo di fuochi d'artificio.

Gli spettacoli, fatta eccezione per il percorso itinerante “DiVin giocar” (su prenotazione e a pagamento Euro 5,00 inclusa degustazione vini) e i concerti (gratuiti ma su prenotazione), sono ad ingresso libero e gratuito.

Nelle giornate di sabato e domenica, inoltre, vengono proposte passeggiate, percorsi guidati nel centro storico e sul territorio, visite-concerto al Museo del Pianoforte Antico, una gara di orienteering (domenica mattina), laboratori e tanti giochi per adulti e bambini (alcune attività sono su prenotazione).