Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • Accordi e Disaccordi

Accordi e Disaccordi

Inizia lunedì 14 luglio 2014 il festival cinematografico en plein air accordi @ DISACCORDI, storica kermesse di “Estate a Napoli” diretta da Pietro Pizzimento, organizzata dall’associazione Movies Event, sostenuta dal Comune di Napoli – Sindaco, Assessorato alla Cultura e al Turismo, Assessorato all’Ambiente e dalla Presidenza della Regione Campania.
Anche quest’anno ci saranno gli incontri ravvicinati con gli autori del miglior Cinema Italiano, una rassegna di film di qualità e d’autore ed un concorso di cortometraggi dal tema Cinema e Psicoanalisi, giunto alla sua sesta edizione.
 
Ferzan Özpetek, Alice Rohrwacher, Marco e Antonio Manetti, saranno i principali ospiti di questa XIV edizione del festival del cinema all’aperto, che si alterneranno negli incontri ravvicinati con il pubblico e con gli addetti ai lavori.

Fino al 7 settembre 2014, tutti i giorni con inizio degli spettacoli alle ore 21.10, accordi @ DISACCORDI – XV Festival del Cinema all’Aperto proporrà una selezione dei migliori film presentati ai festival internazionali di Venezia, Roma, Torino, Cannes, Berlino, Sundance oltre ai film premiati ai David di Donatello, ai Nastri d’Argento, agli Oscar, ai Golden Globe, agli European Film Award e farà rivivere le emozioni della stagione cinematografica appena conclusa con le pellicole premiate dal pubblico e riconosciute di qualità e d’essai.

Si rinnova anche l’appuntamento con il concorso di cortometraggi I Corti sul Lettino – Cinema e Psicoanalisi che in breve tempo è diventato un evento nazionale tra i più ambiti per i filmaker italiani e stranieri. Concorso suggellato nelle precedenti edizioni dalle presenze di Roberto Faenza, Giuseppe Piccioni, Marco Risi, Ettore Scola ed Alessandro Haber come presidenti della giuria.

Le serate finali si svolgeranno il 1 e 2 settembre 2014 e verranno proiettati i cortometraggi selezionati dalla giuria costituita da registi, attori, critici cinematografici ed operatori del settore e presieduta da un noto regista.

Di grande impatto infine l’ambientazione; la splendida location del Parco del Poggio, con il maxischermo al centro di un laghetto artificiale, con il panorama mozzafiato di Napoli alla sinistra dello spettatore ed una piacevole cascata d’acqua alla sua destra.