Scopri il mondo Touring
  • Viaggi
  • Eventi
  • >
  • A Gressan per la Festa della Cultura

A Gressan per la Festa della Cultura

SABATO 9 GIUGNO 2012 dalle ore 14,30 il castello Tour de Villa di Gressan ospiterà la seconda edizione della Festa della Cultura, manifestazione ideata ed organizzata dal Comune di Gressan con l'obiettivo di valorizzare le eccellenze espresse in ambito locale attraverso il connubio con diverse forme artistiche.

Nell'ambito dell'iniziativa, il console TCI per la Valle d'Aosta, in collaborazione con la Proprietà, proporrà visite guidate al Castello Tour de Villa, e presenterà l'Associazione e la sua nuova rivista Touring. Il nostro modo di viaggiare.

 

Numerose le altre iniziative previste per la Festa. Sin dalle ore 8.30 e fino alle 17.00, dodici pittori tra iscritti all'Associazione Artisti Valdostani e soci dell'associazione francese Palette Albertvilloise si cimenteranno nella realizzazione di dipinti, in qualsiasi tecnica pittorica e su qualsiasi supporto, raffiguranti scorci del castello "Tour de Villa" o di luoghi circostanti. Cerimonia di premiazione, prevista a partire dalle ore 18.00.

In tale occasione, il Sindaco, Michel Martinet e l'Assessore comunale alla Cultura, Stefano Porliod, conferiranno un diploma ad una serie di personalità residenti nel Comune di Gressan e distintesi nel corso degli anni per una meritoria attività anche a livello internazionale.

Parallelamente al concorso, verranno proposti intrattenimenti musicali a cura degli allievi dell'Istituto Musicale Pareggiato della Valle d'Aosta, coordinati dal docente Stefano Viola, che proporranno anche una "Promenade au Château" per accompagnare i visitatori lungo il percorso che conduce al castello Tour de Villa.

Ci sarà spazio, inoltre, per la lettura, da parte del prosattore Luca Traini, di poesie estemporanee realizzate dai soci dell'Associazione letteraria "Il Circolo del Cardo" e di testi storico-artistici sui siti più significativi del Comune di Gressan, frutto delle ricerche del celebre scrittore di Gressan, Marco Gal.
Nell'intero periodo della manifestazione, infine, l'amministrazione comunale proporrà la degustazione di prodotti tipici in vari punti del castello "Tour de Villa".