Scopri il mondo Touring

20 Novembre

Novembre 2006, Emstetten, Vestfalia. Sebastian Bosse esce di casa armato fino ai denti, varca il cancello della scuola e inizia a sparare all'impazzata. Ferisce trenta persone, prima di rivolgere l'arma contro se stesso e di togliersi la vita. Aveva solo diciotto anni, era  ipersensibile e palesemente disadattato. Un dramma per riflettere sulla nostra cultura, o meglio sulla sua tragica assenza. Si poteva evitare tanta sofferenza? 

Lars Norén e con lui Fausto Russo Alesi, regista e interprete dello spettacolo restituiscono a Sebastian il diritto di parlare, di avere quel pubblico che pretendeva e non ha avuto