Scopri il mondo Touring

Visualizza

Trogir (Traù)

localita

Trogir (Traù)
Lo straordinario racconto della storia dell’uomo, da Adamo ed Eva al dramma della Crocifissione, inciso nel portale romanico della Cattedrale, da solo vale la visita di questo antico centro della costa dalmata, dal 1997 Patrimonio mondiale dell’Unesco. Vi si godranno inoltre l’intatto tessuto urbano, le atmosfere medievali, le preziose architetture che ricordano la lunga dominazione veneziana. Dato per scontato l’assalto turistico, soprattutto in alta stagione, il consiglio è di capitarci nel pomeriggio, quando i punti di interesse sono ancora aperti ma i gruppi se ne sono già andati.
Furono i greci di Siracusa a fondare l’antica Tragyrion, nel 380 a.C., divenuta romana nel 78 d.C. col nome Tragurium. Passata al regno bizantino e a quello di Odoacre, divenne poi libero comune, riconoscendo ora l’autorità veneziana ora quella ungherese. Si deve però alla lunga dominazione della Serenissima (1420-1797) l’impronta e il carattere dell’abitato, porto di una certa importanza ma soprattutto centro di arte e di cultura.

Scrivi la tua recensione