Scopri il mondo Touring

Visualizza

Opi

localita

undefined (AQ)
Situata su uno sperone roccioso intermedio tra le valli del Sangro, del Fondillo e del Fredda, è centro di origine medievale che ricorda nel nome un santuario dei marsi a Ope, sposa di Saturno e dea dell'abbondanza, che sorgeva nella zona. Nonostante l'ardua salita per raggiungerlo, il paese merita una sosta per ammirare lo scenario naturale delle montagne attorno. Nel nucleo storico, disposto sul ripido pendio, il seicentesco Palazzo baronale ospita il Municipio e la Pro Loco. Più in alto è la chiesa di S. Maria Assunta, del XII secolo e rimaneggiata nel Seicento. Nella parte più antica del centro storico, affacciata sulla gola della Foce attraversata dal fiume Sangro, ha sede il Centro visita del Camoscio, composto da un piccolo museo dedicato alla conoscenza del camoscio appenninico. Da un punto di vista panoramico, nelle vicinanze è possibile osservare i camosci in semilibertà dell'adiacente area faunistica.

Scrivi la tua recensione