Scopri il mondo Touring

Valle dell'Assino

localita

06024 Gubbio (PG)
È la valle che collega la conca di Gubbio con l'alta valle del Tevere, tagliando trasversalmente la dorsale del monte Civitella. Usciti da Gubbio sulla via Tifernate (strada statale 219), si oltrepassa l'ex convento dei Cappuccini, ora albergo, nel quale è conservato un affresco di Ottaviano Nelli, e ci si avvia verso la boscosa valle incisa profondamente dal torrente.
A Monteleto sono riemersi resti di un muro di grossi blocchi bugnati identificati con il terrazzamento di un tempio dedicato a Diana (età repubblicana). Se si prosegue lungo questa strada si può raggiungere Loreto con la chiesa di S. Giovanni Battista (XII secolo) che presenta un'interessante pianta ad aula rettangolare.
Ripresa la statale 219 si asseconda il torrente avendo sulla destra il castello di Carbonara, tra i più integri del territorio (XII secolo).
Al km 17 si trova Camporeggiano, dove nel 1057 san Pier Damiani eresse l'abbazia di S. Bartolomeo: la cripta presenta colonne romane di spoglio dai particolari capitelli a forma di calice.
Informazioni

Scrivi la tua recensione