Scopri il mondo Touring

Chiesa di San Salvatore a Corte

localita

Via Principi Longobardi 81043 Capua (CE)

La Chiesa di San Salvatore a Corte fondata, secondo la tradizione, nel 960 d.C. per esplicito volere della principessa longobarda Adelgrima (le cui spoglie mortali, prima conservate nella chiesa riposano oggi all’interno del duomo di Capua nella Cappella del SS. Sacramento) è ubicata a ovest dell’area palaziale, in via Principi Longobardi.
In posizione sottostante rispetto al livello stradale, vi si accede attraverso un triforium (simile a quello di San Michele a Corte) sorretto da colonne dai capitelli longobardi. La pianta dell’edificio si presenta a tre navate. La navata centrale, più grande di quelle laterali, è  inquadrata mediante due ordini di colonne dai caratteristici capitelli longobardi di stile corinzio impreziositi da singolari motivi ornamentali a foglie di palma stilizzate in vece del tradizionale acanto. 
Le colonne incassate nei muri laterali lasciano ipotizzare una più antica chiesa a cinque navate mentre le finestrelle impostate sugli archi laterali tradirebbero la presenza di matronei; nell’area degli archi si conservano tracce di affreschi quattrocenteschi con figure di santi.
Un’abside stretta e allungata domina lo spazio dall’altare caratterizzato da lastra lapidea con chimere rampanti speculari e pulpito con figura leonina marmorea.
I diversi elementi sembrano alludere alla forza dei Principi.
A caratterizzare la parete orientale una bifora con elegante colonnina centrale - il cui capitello costituisce pendant stilistico con gli elementi del nartece - attraverso la quale la luce si irradia all’interno. Il complesso monumentale è di altissimo livello con elegante soffitto a capriate in legno oscuro.
Nel XX sec. (1934 – 1990) attività di restauro interessarono il complesso.
Strettamente connesso alla chiesa il campanile romanico in pietra e tufo, realizzato nel XII sec., presenta due ordini di bifore si impone come matrice per realizzazioni successive.
La Chiesa di San Salvatore è la più imponente delle tre chiese a Corte che caratterizzano lo spazio una volta occupato dalla Corte dei Principi Longobardi a Capua.

 

I Volontari del Touring Club Italiano per il Patrimonio Culturale accolgono i visitatori all'interno della Chiesa di San Salvatore a Corte sabato e la prima domenica del mese dalle ore 10 alle 13.

I Visitatori interessati a scoprire il fascino delle vicine chiese di San Giovanni e San Michele a Corte possono rivolgersi ai Volontari del Touring Club Italiano per il Patrimonio Culturale.


Scrivi la tua recensione