Scopri il mondo Touring

Visualizza

Tarvisio

localita

Tarvisio (UD)
Centro principale della val Canale, Tarvisio è una rinomata stazione turistica, che associa la sua offerta a quelle delle vicine Villach (in Austria, oltre il valico di Coccau) e Kranjska Gora (in Slovenia, oltre il valico di Fusine). Le piste per lo sci alpino si affiancano agli anelli per lo sci di
fondo, in uno scenario di boschi e vette, tra le quali alcune sono mete classiche dell’alpinismo giuliano. Tuttavia la fama della località di villeggiatura non deve far dimenticare l’importanza che Tarvisio ha acquisito nel tempo come snodo di traffici e commerci sull’itinerario che dall’Adriatico
immette verso l’Austria.
L’abitato ha origini romane; fu fortificato nel XIII secolo, quando era possedimento del vescovo di Bamberg (in Baviera): oggi rimangono tratti delle mura e due torrioni, uno circolare e uno ottagonale. Accanto alle vestigia della fortezza medievale si trova la parrocchiale dei Ss. Pietro
e Paolo, fondata nel Quattrocento e più volte rimaneggiata. Spicca sulla facciata un grande affresco con S. Cristoforo, sopra un porticato con tre arcate ogivali. All’interno della chiesa si notano due affreschi (XV-XVI secolo) che nel 1959 furono staccati dalla facciata (demolita e poi ricostruita per allungare la navata); una pregevole Incoronazione della Vergine lignea del Cinquecento è inserita in un altare addossato all’arco trionfale. Sempre nel nucleo storico del paese, la chiesa della Beata Vergine di Loreto con altari lignei, affreschi e stucchi seicenteschi.
A Coccau la chiesa di S. Niccolò è decorata da affreschi del XIII-XIV secolo con episodi della Vita di Cristo: notevoli sono soprattutto le scene che rappresentano la Passione.

Scrivi la tua recensione