Scopri il mondo Touring

Visualizza

Sestriere

localita

Sestriere (TO)
Il comune di Sestriere - sul colle omonimo a cavallo della val Chisone e della valle di Susa - venne costituito solo nel 1934 con l'unione di quattro nuclei abitativi: Sestriere Colle, Sestriere Borgata, Champlas du Col e Champlas Janvier. Sestriere fu un'invenzione turistica di alcuni imprenditori torinesi - tra cui in particolare la famiglia Agnelli - che intorno agli anni Trenta diedero impulso allo sviluppo dell'area, favorendo la realizzazione degli impianti sciistici (i quattro 'storici' impianti: Alpette, Sises, Banchetta e Fraiteve) e dell'insediamento residenziale. Alla passione della discesa, si affianca la possibilità di praticare sci di fondo con i 10 km ca. di pista in località Monterotta. Non a caso Sestriere è stata sede olimpica delle gare di sci alpino nel 2006. A quella occasione risale l'edificazione del villaggio Olimpico e della casa Albergo, strutture che hanno incrementato di un migliaio di posti la disponibilità alberghiera. Tra i moderni edifici che hanno segnato la grande espansione edilizia degli ultimi decenni, l'impronta alla località la danno ancora le due celebri torri-albergo (1933): il lussuoso Duca d'Aosta e la Torre, che spiccano per originalità. Un notevole esempio di architettura moderna è, poi, la chiesa di S. Edoardo (Bonade Bottino, 1936; all'interno opere degli scultori Edoardo Rubino, Arturo Dazzi e una splendida Via Crucis di Francesco Messina).

Scrivi la tua recensione