Scopri il mondo Touring

Visualizza

Salbertrand

localita

Salbertrand (TO)
All'inizio dell'abitato è la parrocchiale di S. Giovanni Battista, tra le più belle costruzioni della valle. Il protiro che precede l'ingresso è del 1536, mentre il portale è firmato Matteo Rode (1512), membro di una famiglia di lapicidi provenienti da Melezet. L'interno è dominato dall'ancona scolpita dell'altare maggiore, opera del maestro Jean Faure di Thures (1667). Nel territorio comunale si estende, su un'area di circa 3800 ettari il Parco naturale del Gran Bosco di Salbertrand, istituito dalla regione Piemonte nel 1980. L'area protegge la fauna (marmotte, camosci, cervi, scoiattoli, lupi) e, soprattutto, le specie resinose pino silvestre, cembro, larici, abete bianco e rosso, vera rarità nei boschi dell'intero Piemonte.

Scrivi la tua recensione