Scopri il mondo Touring

Visualizza

Montecristo (Isola di)

localita

Montecristo (Isola di) (LI)
La piccola isola – una decina di chilometri quadrati – si trova a una quarantina di chilometri dall’Elba e a mezzavia tra l’Argentario e la Corsica. È rocciosa e scoscesa, e ha il suo punto più alto nel monte della Fortezza, a quota 645 metri.
Nel corso dei secoli fu luogo di romitaggio, e in epoca medievale vi ebbe sede un’abbazia che secondo la tradizione custodiva un tesoro – una leggenda che ispirò al romanziere francese Alexandre Dumas la creazione del personaggio letterario del conte di Montecristo.
L’isola fu acquistata a metà ’800 dal botanico inglese George W. Taylor, ma nel 1874 fu destinata a colonia agricola penale, e quindi a riserva di caccia dei re d’Italia. Dal 1977 è Riserva Biogenetica Europea, accessibile soltanto con visite guidate limitate a mille presenze l’anno.
L’approdo è a cala Maestra, dove si trova la villa di Taylor. In alto, i ruderi del monastero, abbandonato nel 1553.
Caratteristiche della natura locale sono grandi massi granitici, lecci, minuscole cale, e la capra di Montecristo.

Scrivi la tua recensione