Scopri il mondo Touring

Visualizza

Sorano

localita

Sorano (GR)
Il borgo medievale – che ha ottenuto dal Touring Club Italiano il marchio di qualità Bandiera Arancione – sta abbarbicato su una rupe tufacea, e offre immagini di forte suggestione dai suoi due versanti.
A ovest spiccano i volumi cubici e allungati delle case-torri a picco sulla valle, mentre a est tetti e facciate si sovrappongono in ritmo orizzontale lungo i vicoli che scendono a tornanti.
Al centro si staglia la sagoma del settecentesco Sasso leopoldino, razionalizzazione a colpi di scalpello del culmine del blocco tufaceo attorno a cui è organizzato il paese.
Sorano fu abitata in età etrusca e romana, poi castello degli Aldobrandeschi, contea degli Orsini e infine, dal 1608, parte del granducato di Toscana.
L’erosione della base tufacea ha creato nel corso dei secoli seri problemi statici. Nel 1929 il paese fu evacuato, e ancora oggi sono in corso interventi di consolidamento della rupe e delle costruzioni storiche.
Ai piedi della fortezza si trova il borgo, con palazzetti, portali bugnati, la Parrocchiale, resti del Palazzo comitale degli Orsini, l’ex ghetto ebraico e la notevole porta dei Merli, da cui si scende fino al fiume Lente verso le vie cave della zona.
La migliore veduta d’insieme del paese e della Rocca è quella dai pressi dei ruderi della chiesa di S. Rocco, che si può raggiungere dalla strada per Sovana.

Scrivi la tua recensione