Scopri il mondo Touring

Grosseto

localita

Grosseto (GR)
Citata a partire dal nono secolo, e dal decimo secolo castellum degli Aldobrandeschi, Grosseto acquisì sempre maggiore rilievo dopo il 1138, quando divenne sede episcopale al posto dell’ormai decaduta Roselle. A quell’epoca la città era un importante centro per la produzione di sale. Siena decise di impadronirsene, e nel 1336 ci riuscì.
Circa due secoli più tardi, nel 1559, Grosseto fu assorbita dallo Stato fiorentino. Oltre che per il sale, era importante anche come deposito di grano, e nel 1564 Firenze fece costruire una nuova cerchia di mura. Il clima, però, restava poco salubre a causa delle vicine zone paludose della Maremma, e la popolazione non aumentava.
L’inversione di tendenza si verificò soltanto con il successo delle imprese di bonifica, avviate tra ’700 e ’800 dai Lorena e proseguite dopo l’unificazione italiana: nel 1833 il numero degli abitanti era salito a 2321, e nella seconda metà del secolo l’attività urbanistica – immobile dal ’300 – riprese vita in qualità (nel centro) e in quantità (con l’espansione oltre le mura medicee).

Scrivi la tua recensione