Scopri il mondo Touring

Castelfiorentino

localita

Castelfiorentino (FI)
Capoluogo della Valdelsa, ha avuto origine da un insediamento romano sulla destra del fiume Elsa, ma oggi è un centro industriale.
L’abitato moderno si trova in piano, quello storico in alto, lungo il tracciato della Via Francigena medievale.
Nel nucleo inferiore, la chiesa di S. Verdiana è uno dei più significativi esempi di integrazione tra architettura e pittura barocche del primo ’700 toscano. Al santuario è annesso un Museo, sistemato presso l’Opera di S. Verdiana: magazzini e logge costruiti fra ’500 e ’800 espongono opere provenienti dal Santuario stesso e dal territorio, tra cui una Madonna attribuita a Cimabue e dipinti su tavola di Taddeo Gaddi e di Jacopo del Cosentino.
Nel nucleo alto, la pieve dei Ss. Ippolito e Biagio, del 1195, ha un caratteristico paramento in cotto con elementi ceramici in facciata. Nel BeGo-Museo Benozzo Gozzoli si visitano le sinopie e gli affreschi del tabernacolo della Madonna della tosse (dipinto da Benozzo Gozzoli dopo il 1484 nella cappella lungo la strada da Castelfiorentino a Castelnuovo d’Elsa) e del tabernacolo della Visitazione (realizzato dal maestro nel 1490, con la collaborazione dei figli Alessio e Francesco, per un oratorio di Castelfiorentino stessa).

Scrivi la tua recensione