Scopri il mondo Touring

Visualizza

Gravedona

localita

Gravedona (CO)
Importante in epoca romana e medievale, allorché fu il centro egemone della comunità delle Tre Pievi, la cittadina conserva nella chiesa di S. Maria del Tiglio un insigne monumento del suo passato. Accanto, la chiesa di S. Vincenzo conserva dell’originario edificio romanico la cripta, con affreschi del XII e XIV secolo. Incorpora i resti dell’antico preesistente castello il palazzo Gallio (Comunità Montana Valli del Lario e del Ceresio), progettato da Giovanni Antonio Piotti nel 1583-86 per il cardinale Tolomeo Gallio, cui Filippo II di Spagna aveva donato la contea di Gravedona. La costruzione, massiccia e imponente, è ingentilita da tre logge sovrapposte nella fronte a lago. In posizione dominante il borgo e il lago sorge la quattrocentesca chiesa di S. Maria delle Grazie o del Convento, eretta (1467) sul luogo di un oratorio paleocristiano, con due portali rinascimentali scolpiti. L’elegante interno a tre navate sorrette da archi trasversi è arricchito da un vasto ciclo di affreschi di vari pittori lombardi del primo Cinquecento.

Scrivi la tua recensione