Scopri il mondo Touring

Visualizza

San Pellegrino Terme

localita

San Pellegrino Terme (BG)
Elegante cittadina in una verde conca della media valle Brembana, deve la sua fama e la sua caratteristica di ‘ville d’eau’ - importante stazione di cura e soggiorno - alle sorgenti di acque minerali in grande auge tra la fine dell’800 e l’inizio del ’900. Oltre il fiume prospetta la lunga fronte del Grand Hôtel, disegnato in stile liberty da Romolo Squadrelli e Luigi Mazzocchi. Gli stessi architetti, sempre all’inizio del ’900, costruirono sul pendio opposto e al termine di un viale alberato il palazzo della Fonte e l’ex Casinò municipale (oggi sede di congressi e manifestazioni culturali), edifici di esuberante gusto floreale collegati tra loro da un portico attrezzato; particolarmente fastoso, nel palazzo della Fonte, il salone ‘pompeiano’ per la bibita. Frutto del restauro e della riqualificazione di questi impianti storici è il nuovo stabilimento termale, di prossima apertura. Nella parte bassa dell’abitato, la settecentesca parrocchiale di S. Pellegrino ha interno riccamente decorato a stucchi e dietro l’altare maggiore un grande dipinto attribuito a Pietro Longhi (Condanna di S. Pellegrino). Il Museo brembano di Scienze naturali è nato dal ritrovamento di importanti reperti paleontologici del Triassico a Endenna.

Scrivi la tua recensione