Scopri il mondo Touring

Porta Metauro

localita

via Gabrielli 06024 Gubbio (PG)
Attraverso le vie Vantaggi e Gabrielli, dove la famiglia comitale aveva il grande palazzo contraddistinto dall'alta torre medievale di difesa, si raggiunge il palazzo detto del Capitano del popolo, attualmente adibito a spazio espositivo. Tipica costruzione eugubina della fine del XIII secolo, presenta una facciata curvilinea come l'andamento della strada, arricchito da tre ordini di finestre ogivali; di fronte agli ingressi si trova la pietra ovale popolarmente conosciuta come «Pietrone», dove viene fatto sostare il Cristo Morto durante la processione del Venerdì Santo. All'interno è custodito un raro lavabo in pietra. La via termina alla porta Metauro, l'unica in città con portone ligneo, che presenta sulla lunetta resti di un dipinto murale.
Su via Gabrielli si apre anche l'ingresso principale di parco Ranghiasci, conservato integro nella struttura voluta dalla famiglia Ranghiasci-Brancaleoni nella prima metà del XIX secolo. In alto sono ancora visibili un torrione e parte delle mura urbiche.
Informazioni

Scrivi la tua recensione