Scopri il mondo Touring

Visualizza

Santuario della Casa di S. Caterina

localita

via Costa di S. Antonio 6 53100 Siena (SI)
Telefono: 0577280801
È un complesso di costruzioni sorte attorno all’abitazione di santa Caterina da Siena, trasformate in santuario nel 1464.
Si entra dal portico dei Comuni d’Italia (del 1941, ma con materiale di un monastero cinquecentesco) e – attraverso un atrio attribuito a Baldassarre Peruzzi – nell’oratorio del Crocifisso, dove si trova il Crocifisso duecentesco su tavola di scuola pisana di fronte al quale il 1° aprile 1375, nella chiesa di S. Cristina a Pisa, la santa avrebbe ricevuto le stimmate.
L’oratorio superiore, o ‘della cucina’, è un ambiente rettangolare tardo-cinquecentesco, con soffitto a cassettoni, coro ligneo e ricca decorazione pittorica alle pareti (opere di Bernardino Fungai, Alessandro Casolani, Arcangelo Salimbeni, Francesco Vanni e Rutilio Manetti).
Si scende nell’oratorio della Camera, con all’altare Stimmate di S. Caterina, dell’inizio del ’500, capolavoro di Girolamo di Benvenuto.
Accanto, la cella della santa dove si conservano le reliquie.
Caterina Benincasa (1347-1380) prese a cuore la riforma spirituale della Chiesa in tutte le sue componenti, e dette rinnovamento morale ai costumi del clero e del popolo, spronando, stimolando ed esortando capi di stato, di ordini religiosi e la gente comune. Fu canonizzata nel 1461 da papa Pio II, proclamata compatrona d’Italia nel 1939 da Pio XII, e da Giovanni Paolo II nel 1999 compatrona d’Europa.
Informazioni
 Apertura: 9.30-12.30 e 15-18
Condizioni di visita: ingresso gratuito

Scrivi la tua recensione