Scopri il mondo Touring

Bottini dell'Olio

localita

viale Caprera 57100 Livorno (LI)
Su un bel tratto di fosso, era il deposito pubblico dell’olio, con spazi che i mercanti potevano affittare dall’arrivo fino alla partenza dal porto. Come testimoniano le targhe murate in facciata, fu fatto costruire nel 1705 dal ‘previdentissimo’ Cosimo III, e ampliato nel 1731 dal figlio Gian Gastone.
Nel grande salone a volte, oggi sede di mostre, sono ancora visibili sul pavimento i segni dei trecento ‘bottini’, serbatoi stagni in muratura rivestiti di lavagna.
Al primo piano ha sede una sezione della Biblioteca Labronica Guerrazzi.
Informazioni
 Apertura: visibile solo esternamente

Scrivi la tua recensione