Scopri il mondo Touring

Visualizza

Palazzo Datini

localita

via Ser Lapo Mazzei 43 59100 Prato (PO)
Telefono: 0574604187-057421391
Il palazzo è un raro esempio toscano di edificio prerinascimentale affrescato.
La lussuosa abitazione fu fatta realizzare dal mercante-banchiere Francesco di Marco Datini (1330-1410) come luogo di lavoro e di rappresentanza. Vi furono ospiti, tra gli altri, papa Alessandro V e re Luigi d’Angiò.
Intorno al 1390 il cortile e gli interni furono affrescati dai più noti artisti dell’epoca: Niccolò di Pietro Gerini, Agnolo Gaddi, Bartolomeo di Bertozzo, Tommaso del Mazza. L’Ospedale del Ceppo, erede di Datini, commissionò a Gerini e collaboratori il decoro in facciata.
Gli affreschi originali sono stati staccati. Si trovano ora all’Archivio di Stato, con ingresso da via Ser Lapo Mazzei.
Informazioni
 Apertura: museo: giugno-settembre 10-13 e 16-19; ottobre-maggio 10-13 e 15-18
Condizioni di visita: ingresso gratuito

Scrivi la tua recensione