Scopri il mondo Touring

Visualizza

Susa

localita

Susa (TO)
Un baluardo roccioso sovrasta la città di Susa a segnare il punto in cui la valle si apre, ospitale, fino a Torino. Dalla parte opposta le due catene montuose ai lati della Dora Riparia si avvicinano in un canale più stretto che conduce al confine con la Francia al di là del Monginevro. La nascita e lo sviluppo di Susa dipendono in gran parte dalla posizione geografica di passaggio verso oltralpe e negli ultimi decenni le strade hanno favorito anche lo sviluppo del turismo invernale. Le località dell’Alta Valle di Susa (Sestriere, Claviere, Cesana, Sansicario e Sauze d’Oulx) unite alla francese Montgenèvre, sono le stelle del grande comprensorio Vialattea, palcoscenico dei Giochi Olimpici del 2006 con oltre 200 piste. Susa si colloca al centro delle due anime della valle, tra alta montagna e pendii più dolci, confermando lo storico ruolo di crocevia che fin dall’epoca romana portò alla fondazione di Segusium. A quell’epoca risalgono l’arco di Augusto, la porta Savoia, le terme Graziane e l’anfiteatro. Mille anni più tardi sorsero il castello che domina la città dall’alto di uno sperone roccioso e la cattedrale di San Giusto, con il massiccio campanile che emerge oltre i tetti delle case del centro storico. Alla lunga presenza sabauda rimanda, fuori dalle mura, il Borgo dei Nobili, i cui edifici ospitarono la nobiltà giunta a Susa al seguito dei reali.

Scrivi la tua recensione