Scopri il mondo Touring

Ponte di Rialto

localita

ponte di Rialto 30125 Venezia (VE)
Costituisce una sorta di ‘caso’ nella storia dell’edilizia (e dell’immagine) cittadina perché per costruirlo, in luogo del precedente in legno – con un passaggio tra due ali di botteghe e la parte centrale mobile per permettere il transito delle navi, come si vede nel Miracolo della reliquia della Santa Croce del Carpaccio, oggi alle Gallerie dell’Accademia – la Repubblica bandì agli inizi del ’500 un concorso cui parteciparono i più insigni architetti dell’epoca: Sansovino, Palladio (che lo avrebbe disegnato a più archi, «alla maniera degli antichi»), forse Michelangelo, Vignola, Scamozzi. Dopo una contrastata discussione di oltre settant’anni, l’opera fu affidata al veneziano Antonio Da Ponte, che lo riedificò in pietra, a una sola arcata (28 m di luce, 7,50 di altezza), nel 1588-91; per consolidarlo, migliaia di pali vennero infissi nel terreno alle fondazioni delle testate. I tre percorsi pedonali corrono tra due file di botteghe, raccordate al centro da due archi maggiori. Il ponte, intensamente frequentato come collegamento anche turistico tra l’area di S. Marco e la zona commerciale di Rialto, è un belvedere sui palazzi alle due rive. Dal XII secolo all’800 è stato l’unico collegamento stabile tra le due parti della città.
Informazioni
 

Scrivi la tua recensione