Scopri il mondo Touring
  • Community

La bella addormentata

La bella addormentata

Autore:Francesca Liberatore
Concorso chiuso!

Concorso chiuso il 31 agosto 2014 - Vistita il nuovo concorso fotografico

 

Immagine dal concorso Concorso fotografico Cieli d'Italia

Molte sono le legende che legano la Ninfa Maia all'Abruzzo . La dea fuggita dalla Frigia per salvare suo figlio ferito in battaglia, arrivata con una zattera nel porto di una città , temendo di essere raggiunta fuggi tra le foreste scalando il Gran Sasso dove una caverna offrì rifugio ai due. Dopo qualche tempo il giovane morì e la ninfa disperata lo seppellì sulla vetta del monte. Ancora oggi, a chiunque osservi la Vetta Orientale del Corno Grande appare uno scenario maestoso e incantevole: le sembianze di un gigantesco volto umano assopito nel riposo eterno; conosciuto sin dall’antichità come “Il gigante che dorme”, osservato da un’angolazione leggermente diversa, si trasforma in una fanciulla supina, chiamata oggi “la bella addormentata”.

Lascia un commento